VERTENZA IMPIANTI EQUIPAGGI SERVIZIO UNIVERSALE TOSCANA: Cub Trasporti Toscana dichiara sciopero per gli impianti di Pisa e Firenze

LEGGI LA DICHIARAZIONE DI SCIOPERO. Continua la vertenza Cub Trasporti sugli impianti toscani del Servizio Universale. Una vertenza che prosegue dopo numerose iniziative e scioperi già portati avanti per l’impianto di Firenze e che, per la comunanza delle problematiche, ci hanno portato ad una prima dichiarazione di sciopero di 8h per l’impianto di Pisa. Da anni denunciamo le grosse carenze di personale nei due impianti, i tagli unilaterali agli impianti a terra e tutte le problematiche che investono quotidianamente i lavoratori. Non siamo mai stati disposti ad assecondare la politica del rinvio che l’azienda utilizza per evitare la mobilitazione dei lavoratori e qualsiasi azione risolutiva. Questa politica troppe volte è stata seguita da altre segreterie sindacali creando l’accumulo nel tempo dei problemi e la possibilità, per l’azienda, di continuare con i tagli ed i turni insostenibili. La madre di tutte le nostre rivendicazioni rimane quella sulle assunzioni di personale: solo in questo modo è possibile risolvere tutta una serie di problemi che derivano proprio dalle carenze di personale.