Crea sito

VERTENZA CCNL: Sciopero nazionale dei Ferrovieri dalle 21 del 29 settembre alle 21 del 30 settembre 2016. CUB Trasporti, CAT, SGB e USB continuano la vertenza

LEGGI IL VOLANTINO. LEGGI LA DICHIARAZIONE DI SCIOPERO. Dopo la lunga pausa nel mese di Agosto – ferroviere non ti conosco – rilassati ed abbronzati Sindacalai ed Azienda hanno ripreso il confronto per il rinnovo del contratto di lavoro, a dimostrazione del profondo distacco dai reali problemi e condizioni lavorative dei   ferrovieri. Zero informazione sulle fasi della trattativa, zero coinvolgimento dei lavoratori. Dalle veline circolate in questi giorni si ricavano le seguenti considerazioni: Questo sarà il contratto della privatizzazione, dell’ulteriore flessibilità  col conseguente abbattimento dei diritti, del definitivo smantellamento del trasporto merci su ferro. L’attacco che oggi sembra essere rivolto ai soli lavoratori della Cargo e della regionale dell’Emilia Romagna, con la costituzione delle rispettive new co,  serve a fare da apripista per meglio colpire i ferrovieri tutti. Questa consapevolezza si è fatta sempre più strada tra i lavoratori che stremati da condizioni di lavoro  già insostenibili, con la prospettiva di non arrivare vivi alla pensione,  allarmati dalle proposte aziendali e dai prevedibili cedimenti dei sindacati complici hanno deciso di prendere l’iniziativa in prima persona. Assemblee autoconvocate promosse in tutta Italia,  “Tutti al turno”, petizioni,   elaborazione di una piattaforma alternativa, adesione convinta agli scioperi , hanno registrato  una nuova partecipazione da parte dei ferrovieri, come purtroppo non accadeva da anni.