ISIDORO AZZARIO sulla terra e sulla luna Storia del Capostazione rosso che fondò il Partito Comunista d’Italia e che il fascismo rinchiuse in manicomio. Mercoledì 15 maggio ore 18.30, Associazione Eguaglianza e Solidarietà via Cadibona, 9 Milano

Isidoro Azzario (Pinerolo, 1884 – Luino, 1959) dirigente dello SFI, più volte soggetto a trasferimenti punitivi, consigliere comunale a Cuneo, membro di spicco della locale Camera del Lavoro, redattore di numerosi fogli sindacali, tra i fondatori del Partito Comunista d’Italia a Livorno nel gennaio del ’21, è il capo dei ferrovieri comunisti, conduce un’aspra battaglia all’interno dello SFI contro tutte le altre correnti. Delegato al IV congresso dell’IC a Mosca, viene schedato dalle prefetture come “elemento estremamente pericoloso”. Secondo la definizione di Gramsci è “oratore formidabile, freddo, preciso, impeccabile”. Nel 1927 parte in missione nell’America del Sud per conto dell’Internazionale Sindacale Rossa. Arrestato in Colombia in condizioni pietose, viene estradato in Italia e torturato a più riprese a bordo del piroscafo durante il viaggio. Processato dal Tribunale speciale, mentre parte una campagna mondiale per denunciare la sua situazione viene condannato e inizia il suo calvario nei manicomi criminali del regno. E dopo i manicomi, il confino a Ponza e alle Tremiti. Anni in cui elabora complesse teorie astronomiche, scrive di Bimanità e Trimanità, si dichiara figlio illegittimo di Nietzsche. Dato per morto o disperso, dopo la guerra ricompare alla testa dei ferrovieri. Questo libro, frutto di una meticolosa ricerca in diversi archivi, racconta per la prima volta tutta la sua storia. mercoledì 15 maggio 2024, ore 18.30 Nella sede dell’Associazione Eguaglianza e Solidarietà via Cadibona, 9 Milano Filobus 90-91 Passante Ferroviario fermata Porta Vittoria presentazione del libro di Massimo Lunardelli e Alessandro Pellegatta ISIDORO AZZARIO sulla terra e sulla luna Storia del Capostazione rosso che fondò il Partito Comunista d’Italia e che il fascismo rinchiuse in manicomio … A seguire couscous solidale del macchinista wobbly https:// cubferrovie.altervista.org/ INFO: [email protected] 

You may also like...