VERTENZA CCNL: Presidio ferrovieri a Firenze il 22 luglio

LEGGI IL VOLANTINO. Il cammino intrapreso dalla dirigenza FS e dal governo sotto la direttiva europea sta portando alla priva?zzazione delle Ferrovie dello Stato. Le FS stanno perdendo il ruolo di servizio per il cittadino diventando una mera impresa volta al profitto a scapito della sicurezza dei viaggiatori e della qualità del servizio, con il solo interesse per le linee ad alta velocità. In questi anni abbiamo subito: 1) Subappalti ed esternalizzazione della manutenzione dei rotabili e dell’infrastruttura. 2) Ulteriore incremento dell’orario di lavoro e riduzione delle ore di riposo per il personale ferroviario. 3) Riduzione dras?ca degli investimenti sui treni merci e tentativi di smantellamento della divisone Cargo. 4) Gestione dei servizi Intercity e regionali come treni di serie B a favore dei treni ad alta velocità. Queste scelte stanno già portando maggiori disagi sia per i viaggiatori che per i lavoratori FS (ritardi, soppressioni, scarsa pulizia dei treni, minore sicurezza..).

One thought on “VERTENZA CCNL: Presidio ferrovieri a Firenze il 22 luglio

  • Luglio 20, 2016 alle 1:38 pm
    Permalink

    Occorre mettere in piedi un movimento di lotta contro tutte le privatizzazioni che agisce contemporaneamente in tutte le categorie. Le privatizzazioni costituiscono uno dei punti fondamentali del “piano di rinascita democratica” di Licio Gelli(P2) che mira a realizzare una dittatura del capitale mascherata con una falsa democrazia!

I Commenti sono chiusi.